MENU

METAMORFOSI

METAMORFOSI (installazione) Le mie origini mediterranee mi portano spesso a ricercare luoghi che profumano di sale, in cui il calore del sole asciuga le lacrime e il vento avvolge come una carezza, plasmandoti. Questo è quello che è successo alle foglie (pale) di fico d’india: in base alla quantità di esposizione al sole e al vento a cui è stato sottoposto il fico d’india durante la sua crescita, la fibra contenuta all’interno della foglia (pala) si è trasformata in un esile reticolato capace di creare trame irripetibili. L’incontro con questo materiale è stato amore a prima vista, diventando fonte di ispirazione per questa installazione. Attraverso l’utilizzo di una tecnica innovativa a base di resine, ho voluto esaltare il sistema linfatico nella sua inimitabile, naturale bellezza, rendendolo “immortale”. Tecnica: materica 9 Pale di fico d’india disidratate 3 calchi di resina ipossidica Ferro METAMORPHOSIS (installation) My Mediterranean origins often lead me to look for places smelling of salt, where the heat of the sun wipes away the tears and the wind surrounds like a caress, molding you. This is what happened to the leaves of prickly pears: based on the amount of sun and wind exposure to which the prickly pear was […]
Read More ›

INTESSERE RELAZIONI

(In)Tessere relazioni Un dialogo tra materia,spazio e tempo. Sassi, ultimi e rari, plasmati ed elaborati dal sapiente mare artigiano. Intreccio di sottili fili metallici pronti ad accogliere ospiti attesi e desiderosi di dialogare e di condividere lo stesso spazio. Trame tessute, che si legano l’una all’altra in una ragnatela. Metafora di una vita scandita dall’impegno di reggere e tirare con mano leggera, quasi impercettibile i fili delle vite di altre persone, di districare matasse di conflitti, di risolvere grovigli di problemi, di allacciare fili di simpatie, di reticenze, di avversioni, di affetti e di rivalità. Il tempo, l’inesorabile padrone della vita, penserà a modificare gli elementi materici di quest’opera ma non la relazione tra loro esistente. INSTALLAZIONE: 2008 TECNICA: materica Ferro Filo di rame lavorato con uncinetto Sassi marini (Riva Trigoso – GE ) www.agostinapallone.it info@agostinapallone.it facewbook – pallone.agostina
Read More ›

LE QUATTRO STAGIONI

LE 4 STAGIONI Le delicate trasparenze filiformi del pizzo sovrapposte al grezzo materiale eruttivo si fondono, attraverso il contrasto armonico delle diverse “materie”, in un unico elemento. Così come la natura trasforma la grezza roccia lavica in fini e lucenti granelli di sabbia, le abili dita della ricamatrice trasformano, con delicato, continuo e minuzioso lavoro, il candido filo in figure leggere. Tecnica: polimaterica su tela Materiale: sabbia vulcanica, legno marino, filo di cotone, pietra vulcanica 4 SEASONS The delicate filiform transparencies of the lace overlapping the raw eruptive material, blend, through the harmonic contrast of the different “materials”, into a single element. Just as nature transforms the raw lava rock into fine and shiny grains of sand, the skilled fingers of the embroiderer transform, with delicate, continuous and meticulous work, the white thread in light figures. Artistic technique: polimateric on canvas Materials: volcanic sand, sea wood, cotton thread, volcanic stone
Read More ›