MENU

PROGETTO LANA DI PECORA: # FIGURA ALIENA 6 #

LANA (da rifiuto speciale a risorsa sostenibile) Presentazione Un giorno di agosto dell’anno del Covid, quando la pandemia sembrava darci una tregua, ne approfittai per fare una passeggiata in solitaria lungo un sentiero che, dalla mia abitazione, porta all’ Azienda Agricola Ca’ Vegia in Val d’Intelvi (CO). Un percorso che faccio spesso e sul quale quel giorno ho avuto la fortuna di incontrare il pastore impegnato nella tosatura delle sue pecore. Un’esperienza unica e folgorante! Dopo un breve scambio di battute, il pastore acconsentì di buon grado ad accogliere la mia richiesta di passare a ritirare i velli tosati dando inizio al mio nascente progetto di lavorazione a livello artigianale e casalingo della lana. Confesso che al momento non avevo alcuna idea riguardo la lavorazione ma, grazie al web, in poco tempo riuscii a trovare le principali informazioni sulle fasi del processo che misi in atto in modo del tutto artigianale con i mezzi che avevo a disposizione. Dopo aver eseguito la cernita, passaggio fondamentale per separare il vello dagli escrementi, pezzi di paglia, foglie, terra, e semi, passai al lavaggio adagiando il pellame grezzo sui cespugli ornamentali del ginepro del mio giardino e lasciando che i temporali estivi di […]
Read More ›

PROGETTO LANA DI PECORA: #FIGURA ALIENA 4 #

LANA (da rifiuto speciale a risorsa sostenibile) Presentazione Un giorno di agosto dell’anno del Covid, quando la pandemia sembrava darci una tregua, ne approfittai per fare una passeggiata in solitaria lungo un sentiero che, dalla mia abitazione, porta all’ Azienda Agricola Ca’ Vegia in Val d’Intelvi (CO). Un percorso che faccio spesso e sul quale quel giorno ho avuto la fortuna di incontrare il pastore impegnato nella tosatura delle sue pecore. Un’esperienza unica e folgorante! Dopo un breve scambio di battute, il pastore acconsentì di buon grado ad accogliere la mia richiesta di passare a ritirare i velli tosati dando inizio al mio nascente progetto di lavorazione a livello artigianale e casalingo della lana. Confesso che al momento non avevo alcuna idea riguardo la lavorazione ma, grazie al web, in poco tempo riuscii a trovare le principali informazioni sulle fasi del processo che misi in atto in modo del tutto artigianale con i mezzi che avevo a disposizione. Dopo aver eseguito la cernita, passaggio fondamentale per separare il vello dagli escrementi, pezzi di paglia, foglie, terra, e semi, passai al lavaggio adagiando il pellame grezzo sui cespugli ornamentali del ginepro del mio giardino e lasciando che i temporali estivi di […]
Read More ›

PROGETTO LANA DI PECORA: #FIGURA ALIENA 3#

LANA (da rifiuto speciale a risorsa sostenibile) Presentazione Un giorno di agosto dell’anno del Covid, quando la pandemia sembrava darci una tregua, ne approfittai per fare una passeggiata in solitaria lungo un sentiero che, dalla mia abitazione, porta all’ Azienda Agricola Ca’ Vegia in Val d’Intelvi (CO). Un percorso che faccio spesso e sul quale quel giorno ho avuto la fortuna di incontrare il pastore impegnato nella tosatura delle sue pecore. Un’esperienza unica e folgorante! Dopo un breve scambio di battute, il pastore acconsentì di buon grado ad accogliere la mia richiesta di passare a ritirare i velli tosati dando inizio al mio nascente progetto di lavorazione a livello artigianale e casalingo della lana. Confesso che al momento non avevo alcuna idea riguardo la lavorazione ma, grazie al web, in poco tempo riuscii a trovare le principali informazioni sulle fasi del processo che misi in atto in modo del tutto artigianale con i mezzi che avevo a disposizione. Dopo aver eseguito la cernita, passaggio fondamentale per separare il vello dagli escrementi, pezzi di paglia, foglie, terra, e semi, passai al lavaggio adagiando il pellame grezzo sui cespugli ornamentali del ginepro del mio giardino e lasciando che i temporali estivi di […]
Read More ›

PROGETTO LANA DI PECORA: #FIGURA ALIAENA 2#

LANA (da rifiuto speciale a risorsa sostenibile) Presentazione Un giorno di agosto dell’anno del Covid, quando la pandemia sembrava darci una tregua, ne approfittai per fare una passeggiata in solitaria lungo un sentiero che, dalla mia abitazione, porta all’ Azienda Agricola Ca’ Vegia in Val d’Intelvi (CO). Un percorso che faccio spesso e sul quale quel giorno ho avuto la fortuna di incontrare il pastore impegnato nella tosatura delle sue pecore. Un’esperienza unica e folgorante! Dopo un breve scambio di battute, il pastore acconsentì di buon grado ad accogliere la mia richiesta di passare a ritirare i velli tosati dando inizio al mio nascente progetto di lavorazione a livello artigianale e casalingo della lana. Confesso che al momento non avevo alcuna idea riguardo la lavorazione ma, grazie al web, in poco tempo riuscii a trovare le principali informazioni sulle fasi del processo che misi in atto in modo del tutto artigianale con i mezzi che avevo a disposizione. Dopo aver eseguito la cernita, passaggio fondamentale per separare il vello dagli escrementi, pezzi di paglia, foglie, terra, e semi, passai al lavaggio adagiando il pellame grezzo sui cespugli ornamentali del ginepro del mio giardino e lasciando che i temporali estivi di […]
Read More ›

PROGETTO LANA DI PECORA: FIGURA ALIENA #1#

LANA (da rifiuto speciale a risorsa sostenibile) Presentazione Un giorno di agosto dell’anno del Covid, quando la pandemia sembrava darci una tregua, ne approfittai per fare una passeggiata in solitaria lungo un sentiero che, dalla mia abitazione, porta all’ Azienda Agricola Ca’ Vegia in Val d’Intelvi (CO). Un percorso che faccio spesso e sul quale quel giorno ho avuto la fortuna di incontrare il pastore impegnato nella tosatura delle sue pecore. Un’esperienza unica e folgorante! Dopo un breve scambio di battute, il pastore acconsentì di buon grado ad accogliere la mia richiesta di passare a ritirare i velli tosati dando inizio al mio nascente progetto di lavorazione a livello artigianale e casalingo della lana. Confesso che al momento non avevo alcuna idea riguardo la lavorazione ma, grazie al web, in poco tempo riuscii a trovare le principali informazioni sulle fasi del processo che misi in atto in modo del tutto artigianale con i mezzi che avevo a disposizione. Dopo aver eseguito la cernita, passaggio fondamentale per separare il vello dagli escrementi, pezzi di paglia, foglie, terra, e semi, passai al lavaggio adagiando il pellame grezzo sui cespugli ornamentali del ginepro del mio giardino e lasciando che i temporali estivi di […]
Read More ›

CONTAMINAZIONI

Descrizione dell’opera L’amore per la natura e per i suoi elementi mi hanno portata a recuperare e riutilizzare (riciclare) vari materiali, apparentemente trascurabili, con l’obiettivo di dar loro una nuova vita . I materiali che compongono l’installazione, il legno, la corda, la pietra lavica, il rame, una volta da me rielaborati, contamineranno di nuovo l’ambiente naturale, con il proprio vissuto, trasformando l’estetica e l’armonia della natura stessa.
Read More ›

METAMORFOSI

METAMORFOSI (installazione) Le mie origini mediterranee mi portano spesso a ricercare luoghi che profumano di sale, in cui il calore del sole asciuga le lacrime e il vento avvolge come una carezza, plasmandoti. Questo è quello che è successo alle foglie (pale) di fico d’india: in base alla quantità di esposizione al sole e al vento a cui è stato sottoposto il fico d’india durante la sua crescita, la fibra contenuta all’interno della foglia (pala) si è trasformata in un esile reticolato capace di creare trame irripetibili. L’incontro con questo materiale è stato amore a prima vista, diventando fonte di ispirazione per questa installazione. Attraverso l’utilizzo di una tecnica innovativa a base di resine, ho voluto esaltare il sistema linfatico nella sua inimitabile, naturale bellezza, rendendolo “immortale”. Tecnica: materica 9 Pale di fico d’india disidratate 3 calchi di resina ipossidica Ferro METAMORPHOSIS (installation) My Mediterranean origins often lead me to look for places smelling of salt, where the heat of the sun wipes away the tears and the wind surrounds like a caress, molding you. This is what happened to the leaves of prickly pears: based on the amount of sun and wind exposure to which the prickly pear was […]
Read More ›

INTESSERE RELAZIONI

(In)Tessere relazioni Un dialogo tra materia,spazio e tempo. Sassi, ultimi e rari, plasmati ed elaborati dal sapiente mare artigiano. Intreccio di sottili fili metallici pronti ad accogliere ospiti attesi e desiderosi di dialogare e di condividere lo stesso spazio. Trame tessute, che si legano l’una all’altra in una ragnatela. Metafora di una vita scandita dall’impegno di reggere e tirare con mano leggera, quasi impercettibile i fili delle vite di altre persone, di districare matasse di conflitti, di risolvere grovigli di problemi, di allacciare fili di simpatie, di reticenze, di avversioni, di affetti e di rivalità. Il tempo, l’inesorabile padrone della vita, penserà a modificare gli elementi materici di quest’opera ma non la relazione tra loro esistente. INSTALLAZIONE: 2008 TECNICA: materica Ferro Filo di rame lavorato con uncinetto Sassi marini (Riva Trigoso – GE ) www.agostinapallone.it info@agostinapallone.it facewbook – pallone.agostina
Read More ›