MENU

Corso di Feltro ad acqua e sapone

0
5503
0

Ispirata all’antica filosofia, Agostina Pallone riesce ad individuare un linguaggio artistico che le consenta di mediare tra la dimensione intelligibile e la materia.
L’indagine formale dell’artista milanese nasce dalla mera nobilitazione della materia preesistente, sulla quale si disvela la proiezione di un mondo ideale non soltanto grazie alle proprie competenze tecniche ma anche grazie alla sua inedita enfasi intellettuale.
Un paziente lavoro di reperimento dei materiali precede la vera e propria fase creativa, che tiene conto delle forme naturali.
Il concetto del riciclo ha sempre contraddistinto le sue creazioni con particolare riguardo al recupero di elementi naturali: legni sbiancati dal mare, carcasse di molluschi, sabbia, terre naturali, rame .
Da due anni il suo interesse artistico è rivolto al recupero della lana in Val d’Intelvi come materia prima del territorio; e alla sua trasformazione nella lavorazione tradizionale del feltro per una valorizzazione ecosostenibile della LANA.
Ha ideato un progetto nel quale si rende disponibile a trasmettere il suo saper fare attraverso corsi base di feltro ad acqua sapone in Villa Turconi..
Il profondo messaggio artistico, che Agostina Pallone intende comunicare, è che soltanto nella natura l’essere umano potrà recuperare gli autentici valori

Sorry, the comment form is closed at this time.