MENU

gallery sweet gallery OUTDOOR la natura dell’arte 3° edizione 2019

0
564
0

Gallery Sweet Gallery outdoor

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

manifestazione: Gallery Sweet Gallery outdoor

 

organizzatori: Città di Mariano Comense; Associazione Amici dei Musei della Città di Cantù e del suo Territorio

 

con il patrocinio di: Regione Lombardia – Il Consiglio, Fondazione Minoprio; Parco delle Groane

 

con il contributo di: Fondazione Cariplo, UniTre Mariano Comense

 

sponsor tecnico: Ronchetti Fratelli, via dell’Artigianato 11, Cantù

 

artisti in mostra: Antje Stehn (artista invitata).

Luisella Abbondi, allievi della Fondazione Minoprio, Valerio Anceschi, Francesco Auciello, Rita Bagnoli, Alessandra Biagini, Vittorio Mario Bianchi, Emanuela Bizzozero, Renato Calaj, Mauro Calvi, Aurelio Porro ed Eleonora Pozzi, Angela Caremi, Anna Cassarino, Centro Diurno di Seregno, Dipartimento Salute Mentale – ASST Vimercate, Fabio Ceschina, Fiorella Cicardi, Virginia Clericetti, Carla Fumagalli, Daniela Gorla Fossa, Milena Gullo, Pino Lia, Battista Luraschi, Elena Mambretti, Anaid Manoukian, Alessandro Marelli, Marta Mariano, Jean Mégier, Massimiliano Miazzo, Microcollection, Yari Miele, Eleonora Monguzzi, Agostina Pallone, Angelo Reccagni, Filippo Sala, Maria Grazia Serina, Sul filo dell’arte, Giordana Zuffardi. Partecipano inoltre le classi IV A e IV B della Scuola Primaria Giovanni Del Curto di Mariano Comense.

 

ideazione e curatela: Elena Isella

 

luogo: terreno agricolo, accesso da via Luini-via Segantini accanto al civico 90, Mariano Comense (Como)

 

durata: 11 maggio – 2 giugno 2019

 

orari: 9.00-19.00 tutti i giorni, ingresso libero

 

inaugurazione: sabato 11 maggio 2019 ore 17.00

finissage: domenica 2 giugno 2019 ore 15.00

 

elena.isella@gallerysweetgallery.it

www.gallerysweetgallery.it

pagina Facebook Gallery Sweet Gallery outdoor

 

 

Gallery Sweet Gallery outdoor spegne la sua terza candelina. La biennale di arte ambientale open air, nata nel 2015 a Mariano Comense, apre le sue porte con una nuova edizione dall’11 maggio al 2 giugno. Le protagoniste sono ancora una volta opere realizzate con materiali naturali o di recupero, collocate nel terreno agricolo con accesso da via Luini-via Segantini (accanto al civico 90) e frutto della selezione di progetti pervenuti tramite bando emesso in dicembre.

 

Tra le numerosissime proposte inviate, Peppo Peduzzi, presidente dell’Associazione Amici dei Musei della Città di Cantù e del suo Territorio, Laura Marzorati, Giampaolo Mascheroni, soci dell’Associazione, ed Elena Isella, curatrice della mostra, hanno selezionato i lavori di: Luisella Abbondi, gli allievi della Fondazione Minoprio, Valerio Anceschi, Francesco Auciello, Rita Bagnoli, Alessandra Biagini, Vittorio Mario Bianchi, Emanuela Bizzozero, Renato Calaj, Mauro Calvi, Aurelio Porro ed Eleonora Pozzi, Angela Caremi, Anna Cassarino, Centro Diurno di Seregno, Dipartimento Salute Mentale – ASST Vimercate, Fabio Ceschina, Fiorella Cicardi, Virginia Clericetti, Carla Fumagalli, Daniela Gorla Fossa, Milena Gullo, Pino Lia, Battista Luraschi, Elena Mambretti, Anaid Manoukian, Alessandro Marelli, Marta Mariano, Jean Mégier, Massimiliano Miazzo, Microcollection, Yari Miele, Eleonora Monguzzi, Agostina Pallone, Angelo Reccagni, Filippo Sala, Maria Grazia Serina, Sul filo dell’arte, Giordana Zuffardi.

 

Come da copione, la mostra è coronata dall’opera di un artista chiamato a lavorare site specific nel parco. Quest’anno è stata invitata Antje Stehn (Friburgo, 1962) che attraverso l’opera Ibrido vuole riflettere sui concetti di ospitalità e di interculturalità, mettendo in atto un dialogo tra mondi apparentemente lontani al fine di creare relazioni, risonanze e interferenze.

Novità di quest’anno è la presenza in piazza Roma a Mariano Comense di un’opera realizzata da Icio Borghi per Gallery Sweet Gallery outdoor 2019: un elemento di curiosità e sorpresa che crea un legame tra il centro città e il terreno agricolo dove è ospitata la mostra.

 

Si è inoltre voluto rinnovare la collaborazione con le scuole del territorio e, grazie all’impegno degli insegnanti, espongono in mostra gli allievi della Fondazione Minoprio e gli studenti della IV A e della IV B della Scuola Primaria Giovanni Del Curto di Mariano Comense.

 

Le opere presentate in mostra sono sculture e installazioni realizzate prevalentemente con materiali di origine naturale. Il progetto curatoriale ed espositivo di Gallery Sweet Gallery outdoor si inserisce, infatti, nella scia di quelle tendenze artistiche contemporanee note come Arte ecologica (Ecological Art), Arte nella Natura (Art in Nature), Arte effimera (Ephemeral Art). I contenuti che Gallery Sweet Gallery outdoor vuole indagare e comunicare si concentrano sul rapporto tra natura, paesaggio e arti visive, nel quale grande rilevanza ha la relazione personale e affettiva dell’artista, e poi del fruitore, nei confronti della natura e del luogo specifico in cui l’opera viene concepita e realizzata.

 

Al fine di individuare la miglior opera del concorso, i lavori presenti in mostra verranno valutati da una giuria composta da Elena Isella, curatrice di Gallery Sweet Gallery outdoor, Antonella Giovenzana (ARCgallery) gallerista, Laura Fattorini curatrice, Antonio Colombo collezionista e un cittadino marianese scelto per sorteggio su autocandidatura.

 

La manifestazione è organizzata e sostenuta dall’amministrazione comunale di Mariano Comense e dall’Associazione Amici dei Musei della Città di Cantù e del suo Territorio, con il patrocinio di Regione Lombardia – Il Consiglio, della Fondazione Minoprio e del Parco delle Groane, con la sponsorizzazione tecnica di Fratelli Ronchetti (Cantù). Il progetto è stato inoltre realizzato con il contributo di UniTre Mariano Comense e di Fondazione Cariplo, realtà impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica: Fondazione Cariplo non è un semplice mecenate, ma il motore di idee. Ulteriori informazioni sul sito www.fondazionecariplo.it

 

Gallery Sweet Gallery outdoor ha tra i suoi obiettivi fondanti la promozione dell’arte contemporanea, la partecipazione attiva della comunità locale, la sensibilizzazione sui temi della salvaguardia della natura. Nella prospettiva di raggiungere tali scopi sono previsti nei fine settimana visite guidate, attività e incontri.

 

Si inizia domenica 12 maggio (ore 15.00) con la visita guidata riservata per UniTre Mariano Comense, sponsor di Gallery Sweet Gallery outdoor. Si prosegue domenica 19 maggio (ore 17.00 con partenza dalla Scuola d’Arte di Cabiate, via Padulli 51, Cabiate) con la passeggiata Tu sei natura, organizzata dall’artista Filippo Borella, sulle orme di Hamish Fulton. Sabato 25 maggio (ore 15.00) apre straordinariamente le sue porte lo studio dell’artista marianese Lino Cappellini. Domenica 26 maggio sarà possibile partecipare alle lezioni di Qj Gong e di Tai Chi, tenute dalla Scuola Itcca Italia. La mostra si conclude domenica 2 giugno (ore 15.00) con il finissage musicale I musicanti di Brema (letture itineranti e interventi musicali) a cura del collettivo di improvvisazione Vladimir Majakovskij.

 

Appuntamenti

 

sabato 12 maggio, ore 15.00

Visita guidata per UniTre

Gli appassionati d’arte dell’Università delle Tre Età di Mariano Comense, sponsor di Gallery Sweet Gallery outdoor, in visita alla mostra.

 

domenica 19 maggio, partenza ore 17.00 dalla Scuola d’Arte di Cabiate (via Padulli 51, Cabiate)

Tu sei natura. Omaggio a Hamish Fulton, Filippo Borella

Una “passeggiata ad arte” condotta dall’artista Filippo Borella per sperimentare la relazione stretta tra arte, uomo e natura.

 

sabato 25 maggio, ore 15.00

Visita guidata nello studio dello scultore Lino Cappellini

Il luogo di lavoro di Lino Cappellini affaccia su Gallery Sweet Gallery outdoor: sculture, essenze rare e rigogliose per immergersi nella natura e nell’arte.

 

domenica 26 maggio, ore 10.30-11.30 e 17.00-18.30

Qi Gong e Tai Chi, Scuola Itcca Italia

Durante Gallery Sweet Gallery outdoor, oltre a godere di opere d’arte in natura, è possibile praticare il Qi Gong e Tai Chi della Scuola Itcca Italia: arte nella sua sfumatura marziale, che alla natura si ispira.

Dalle 10.30 alle 11.30 i 24 esercizi taoisti

Dalle 17.00 alle 18.30 Yi Gong, Qi Gong e meditazione sui 5 elementi

adatto a tutti i livelli e a tutte le età

info: Irene Binaghi binaghi.irene@gmail.com – 366.4104868

 

domenica 2 giugno, ore 15.00

Finissage musicale, a cura del collettivo di improvvisazione Vladimir Majakovskij

I musicanti di Brema: lettura itinerante con interventi musicali

 

Sono previste visite guidate gratuite il sabato, la domenica o su prenotazione.

info: elena.isella@gallerysweetgallery.it – 333.7560158

Per rimanere aggiornati: Facebook Gallery Sweet Gallery outdoor

Sorry, the comment form is closed at this time.